Roy Menarini è critico cinematografico e insegna Storia del cinema all'Università di Udine e al DAMS di Gorizia. Ha scritto monografie su James Cameron, David Lynch, Nanni Moretti, Stanley Kubrick e sul cinema contemporaneo in generale. Scrive per diverse riviste specializzate e per l'edizione bolognese del Corriere della Sera. Tra le sue ultime pubblicazioni Il cinema dopo il cinema (2 voll., Le Mani, 2010) Blade Runner (Lindau, 2007), Il cinema europeo (con Maria Pia Comand, Laterza 2006).